Notice: Undefined index: path in /home/savageblender/public_html/wp-includes/canonical.php on line 465
Seduzione Natalizia - savageblender

Seduzione Natalizia

savageblender / Actuality  / Seduzione Natalizia
11 Dic

Seduzione Natalizia

Il 28 novembre, sul canale americano CBS, è andata in onda l’attesissima sfilata-evento del brand di lingerie più famoso al mondo: Victoria’s Secret. 

Come sempre, la manifestazione è stata molto seguita, in special modo sui social, dove le modelle (soprattutto grazie ad Instagram) hanno fatto trapelare tantissimi retroscena, foto e curiosità; una su tutte l’addio alle passerelle da parte di Alessandra Ambrosio, l’Angelo per eccellenza, dopo ben 17 anni di carriera.

Il Fashion Show 2017 che si è tenuto a Shangai si è svolto non senza intoppi: primo fra tutti, il mancato visto per alcune modelle e ospiti presenti all’evento; oltre a ciò, lo Show ha notevolmente risentito della mancanza della super top model Gigi Hadid e della cantante Katy Perry, già conosciuta dal nostro direttore.

Anche quest’anno lo spettacolo è stato diviso per temi, ispirandosi alle Goddesses dell’antica Grecia, alle Nomadic Adventure   delle culture africane, ai Punk Angels  del movimento Punk al Winter’s Tale  per i paesi nordici, all’iconico Millennial Nations: Pink!  e al Porcelain Angels , le isole dell’arcipelago greco. 

Il momento più atteso dello Show è stata la sfilata del “Punk Angels”, realizzata in collaborazione con Balmain, il quale ha dato vita ad una capsule collection davvero particolare: ad aprire lo spettacolo, indossando un outfit tipicamente Bailman, è stata la meravigliosa Candice Swanepoel. 

Durante la sfilata abbiamo persino avuto una dimostrazione di imperfezione dei bellissimi Angeli; protagonista, suo malgrado, la modella cinese Ming Xi che è scivolata sulla passerella a causa dello strascico di tulle rimasto impigliato sotto un tacco: la caduta è diventata virale sui social e in pochissimi minuti ha fatto il giro del mondo.

Inoltre, come ogni anno, per l’evento è stato creato un pezzo unico: il Fantasy Bra, il reggiseno gioiello più costoso al mondo prodotto dalla maison Mouawad (undicesima collaborazione con il brand di lingerie) , il quale è stato valutato 2 milioni di dollari.

Il modello, denominato Champagne Night, è stato costruito apposta sulle forme della supermodella brasiliana Lais Ribeiro (e da lei indossato durante la manifestazione); purtroppo per noi, verrà smontato poco dopo la fine della sfilata e quindi non ci sarà nessuna speranza di provarlo… insomma, per dirla alla Signorini “lanciamo l’astag #maiunagioia, cara Victoria Secret”.

Ma, nonostante tutto, anche per noi comuni mortali è possibile creare una personale sfilata di lingerie per il nostro partner e quale momento migliore se non le Feste?? 

Per Capodanno, si sa, un capo rosso (specialmente di intimo) è d’obbligo per noi donne, ma perché limitare la lingerie rossa solo alla notte di San Silvestro? 

Brand di lusso come Agent Provocateur , la stessa Victoria Secret o l’italianissima La Perla, ma anche brand più alla portata di tutti (come Intimissimi , Yamamay o Tezenis) presentano tutti collezioni natalizie con protagonista il rosso e abbiamo l’imbarazzo della scelta per stupire al meglio nell’intimità. 

Che siano capi unici, iconici, di pizzo, con merletti, giocosi oppure scomodi, la lingerie rossa è d’obbligo sia per l’uomo che per la donna; vi siete mai chiesti come mai?? 

Andando a spulciare in giro per il web si hanno tantissime interpretazioni di tradizioni radicate negli anni e soprattutto di usanze popolari sparse nel mondo, ma il denominatore comune è il fatto che il rosso porta fortuna e che a Capodanno lo slip sia maschile che femminile va rosso. Che sia rosso passione o un rosso scaramantico ricordatevi di indossare e soprattutto regalare slip rossi per avere un pizzico di fortuna in più nel nuovo anno. 

Editor Ginevra Dall’Olmo Copyright Federica Narducci

 

 

 

 

Edoardo
No Comments

Rispondi