Notice: Undefined index: path in /home/savageblender/public_html/wp-includes/canonical.php on line 465
Savage Blender Story - savageblender
To top

Savage Blender Story

savageblender / Actuality  / Savage Blender Story
4 Dic

Savage Blender Story

Dopo tanta attesa, Savage Blender riapre ufficialmente, arricchito da una nuova immagine e da nuovissimi editoriali. Ci sono voluti quasi due anni di progetti per far sì che S.B. ripartisse, ma con la struttura di un magazine online. Finalmente posso dire di avercela fatta e che l’avventura è appena iniziata. Nell’arco di questi cinque lunghi anni sono cambiate tantissime cose nella mia vita, una su tutte la visione del mio sito. Come ben sapete, ho cominciato il mio percorso agli inizi del 2012 (mese più, mese meno) creando, tramite il portale gratuito WordPress, il mio primo blog intitolato”Pek’s Mirror” insieme a due compagne di avventura. Dopo un solo anno di rodaggio, il Blog ha avuto molto successo tra il pubblico e un buon riscontro dalla critica così, dopo l’abbandono da parte di una dei membri del progetto, io e l’altra collega abbiamo deciso di rinnovare il Blog dandogli un taglio completamente diverso, più professionale e sicuramente più minimal che puntasse anche all’attenzione per i dettagli e all’appoggio di sponsor italiani e non. Il Blog cambiò successivamente nome in ”Savage Blender” perché l’idea era quella di un frullatore selvaggio in cui venissero trattati molteplici argomenti. A quel punto, affidammo totalmente il Blog a Progetto Web Firenze, il quale prese in mano la pubblicità e la struttura del sito in una parthnership. Fu un successo inaspettato, tanto che mi ricordo quel periodo come uno dei più frenetici e surreali della mia vita. Dopo circa un anno dovetti continuare la mia avventura da solo, a causa dell’abbandono dell’altra collega. Poiché risultava estremamente impegnativo gestire tutto da solo, fui costretto a creare un piccolo staff di amici (dove venivano ricoperti ruoli importanti di gestione) che seguissero insieme a me i contatti e il lavoro del Blog. Quell’anno, per l’esattezza il terzo dall’apertura del mio primo Blog, fu veramente faticoso. Il lavoro di sponsorizzazione e grandi collaborazioni c’erano, ma io non riuscivo più a stare dietro a tutto, malgrado l’aiuto del mio piccolo staff e la buona volontà. Cosi, dopo circa un altro anno di impegni, contratti, eventi e sponsor presi la difficilissima decisione (forse una delle più difficili della mia vita) di chiudere il sito e prendermi un momento di pausa. Fu tremendo. Per un anno intero non ho voluto più sentire parlare di ciò che avevo fatto in precedenza, era come se volessi allontanare quel mondo a tutti i costi, malgrado mi avesse dato tanto, forse tantissimo. Poi, qualcosa è cambiato. Ho sentito rinascere in me quella voglia di creare, di condividere, di sognare forse, perché no. Cosi, me lo ricorderò sempre, lo scorso febbraio è iniziata a balenare nella mia testa l’idea (forse malsana) di riaprire Savage Blender. Un Savage Blender nuovo, un magazine, professionale e dalla struttura tutta nuova ancora una volta. In poco tempo ho trovato uno staff (degli editors per la precisione) dei quali vado davvero fiero. Una persona che coordina insieme a me, un amministratore del sito e un tecnico che segue le funzionalità. A settembre di quest’anno è iniziato il lungo countdown della riapertura di ”Savage Blender Magazine” che vanta la bellezza di dieci editors, con me undici. Che dire, lo scorso 27 Novembre il sito è stato ufficialmente riaperto, sempre con la partnership di Progetto Web Firenze e la presenza di tanti argomenti da farvi scoprire. Sono state decise dieci categorie delle quali tratteremo giornalmente. Il magazine è attento un po’ a tutti, sia ai i giovanissimi che seguono le ultime tendenze, sia a coloro che vogliono qualche info in più sulle diete o sulla medicina, sia gli amanti del bello e della fotografia, ma anche a coloro che amano il sano trash e l’attualità. Questo mese, in particolar modo, tratteremo di diversi argomenti che spazieranno dalla cucina, alla medicina, dall’arte alla fotografia, dall’attualità al design, beauty e cosmesi. E daremo chiaramente uno spazio speciale alla bellezza del Natale, da tutti noi tanto atteso.

In quanto creatore e Direttore di questo splendido progetto e staff, ci tengo a ringraziare Valentina Ariani, mia Co-direttrice che, in modo molto professionale, si occupa insieme a me dell’amministrazione generale del magazine e della correzione di tutti i pezzi dei nostri Editor. Ringrazio Maurizio Ghinassi che, con molta pazienza e serietà, segue la parte tecnica del sito e risolve in tempo record i piccoli problemi che arrivano puntuali come la morte. Ringrazio Federica Narducci, per la creazione delle splendide copertine dei pezzi che ci accompagneranno per tantissimo tempo e per l’aiuto nella supervisione del progetto. Ringrazio Ginevra Dall’Olmo & Eleonora Lepera in quanto hanno accettato fin da subito la mia proposta di entrare nello staff come Editor (nelle specifico, per le categorie Attualità e Food) e per aver mantenuto il loro impegno con estrema professionalità e grinta. Ringrazio anche Daniela Fusco, Angela Ceccherini & Bianca Robuschi, le nostre giovani donzelle che seguono le rubriche di Design, Beauty e Fashion e che, per ora, non hanno sbagliato un colpo. E infine ringrazio i nostri tre Editor Davide Mandolini, Niccolò Fallani & Filippo Sanna, che curano le sezioni di fotografia, psicologia e medicina e che si sono dimostrati molto attenti ai dettagli e positivi nella realizzazione di questo progetto.

Grazie davvero a tutti e continuate a seguirci perché ne abbiamo di cose da raccontare, che nemmeno vi immaginate!

 

Editor & Director: Edoardo Savoia Copyright: Federica Narducci

Edoardo
No Comments

Rispondi