Notice: Undefined index: path in /home/savageblender/public_html/wp-includes/canonical.php on line 465
BooM Reputation - savageblender
To top

BooM Reputation

savageblender / Music  / BooM Reputation
2 Dic

BooM Reputation

E’ finalmente tornata alla grande Taylor Swift con Reputation, il nuovo e attesissimo album disponibile in vendita dal 10 novembre 2017 (per lo streaming dovremo aspettare ancora due settimane circa). Dopo il successo del primo singolo, ”Look what you made me do” (che ha ottenuto solo nelle prime 24 ore più di 100 mila views su Youtube), la cantante statunitense fa boom di ascolti anche con gli estratti ”Gorgeous” e ”Ready for it”. Le cifre legate alle vendite sono già un record, se consideriamo i circa due milioni di copie acquistate dai fans solo in U.S.A. in appena sette giorni dalla pubblicazione e che, di fatto, incoronano la Swift come l’artista femminile sotto i trenta anni ad aver venduto più copie del disco in una sola settimana nell’era dello streaming.

Se nei confronti del grande pubblico è già uno strepitoso trionfo, qual è però il giudizio della critica sul nuovo disco? Leggiamo insieme alcune delle recensioni riportate da alcuni importanti magazine mondiali.

 

The New York Times: ”Reputation è fondamentalmente diverso da qualsiasi altro dei suoi precedenti album in quanto prende in considerazione – prioritizza, in realtà- il tempo e il tono della sua concorrenza. Il disco è una rinegoziazione pubblica, che impegna la musica pop alle sue condizioni, non a quelle della cantante.” 

Boston Globe:” Da un punto di vista puramente musicale, è un album molto bello – anche quando butta molte idee contro il muro, la Swift ha troppo talento come cantautrice per poter perdere il suo obiettivo più di un paio di volte, nel disco.” 

Entertainment Weekly:” Reputation è una creazione stranamente biforcata, per metà ossessionata da un duro scontro verso quotazioni e celebrità per metà incentrata su un amore che la toglie e la allontana da tutto questo.” 

The Indipendent: ”Swift non ha bisogno che il suo amante la salvi, come si nota notato dalla traccia “Call It What You Want”, che è, probabilmente, la migliore canzone che Swift abbia mai fatto. I suoi testi sono più aperti e vulnerabili di tutto quello che ha mai fatto prima d’ora.” 

Rolling Stone: ”Reputation è il suo album più intimo – una serie di canzoni su come ci si sente quando si interrompe la ricerca del romanticismo e si inizia a lasciare che la vita inizi. Come una dei grandi maestri pop di tutti i tempi, sta provando qualcosa di nuovo e, come sempre, le riesce.” 

The Guardian: ”Nel cuore di Reputation c’è una sequenza di canzoni che tracciano l’ascesa e la caduta di una relazione fugace e offrono una masterclass nella scrittura pop.” 

The Telegraph: ”l’album è una grossa, brusca, arma da fuoco che combatte con la vulnerabilità del cuore umano mentre è sconvolta dalla fama del ventunesimo secolo.” 

Editor & Director: Edoardo Savoia   Copyright: Federica Narducci

 

Edoardo
No Comments

Rispondi