La Bellezza Malata

savageblender / Medicine  / La Bellezza Malata
22 Gen

La Bellezza Malata

La società moderna ci obbliga ad aderire a canoni di bellezza standardizzati e sempre più persone decidono di ricorrere al bisturi per correggere i loro difetti imposti dalla genetica o dal naturale scorrere del tempo.

In linea generale non c’è nulla di male nello sfruttamento della scienza medica per correggere i propri difetti e magari, avere più fiducia in se stessi. Però, prima di “correggere” il proprio corpo è necessario valutare onestamente e con obiettività la necessità di sottoporsi ad un intervento chirurgico e spesso invasivo. Spesso, la ricerca morbosa della bellezza cela profondi disagi psicologici da non sottovalutare. Dalla non accettazione di se stessi al dismorfismo coproreo, i disturbi alla base del voler esser più belli sono davvero tanti. Ecco che la valutazione psicologica del paziente prima dell’atto chirurgico, assume un ruolo centrale nella relazione medico paziente. E’ uno strumento utilissimo per il chirurgo, per comprendere se è davvero il caso di eseguire o meno l’intervento. Questo articolo non finisce qui. Per scoprire di più sulla distorta percezione di se, seguirà a breve un’ approfondimento dell’editor della sezione psicology…stay tuned!

Editor Filippo Sanna Graphic Designer Federica Narducci

Edoardo
No Comments

Rispondi